Zerinol®

I responsabili dei malanni invernali sono una pletora di oltre duecento diversi tipi di virus, capaci di penetrare le nostre difese indebolite dal freddo e dagli sbalzi di temperatura.
Usualmente le infezioni delle vie aeree si presentano con un insieme di sintomi, come febbre, malessere generale, naso congestionato, mal di testa e mal di gola.

Sintomi influenzali

Febbre, dolori muscolari e congestione nasale sono alcuni dei tipici sintomi che sentiamo quando i virus influenzali o del raffreddore ci attaccano. Di solito questi sintomi si presentano tutti insieme anche se con un ordine differente. Ma perchè ci vengono tutti allo stesso tempo ?

SCOPRI DI PIU'

La congestione nasale e il mal di testa

Starnuti frequenti, naso chiuso e che cola: il famigliare inizio di un raffreddore e già ci immaginiamo di lottare contro la congestione nasale che ci fa respirare male e non ci lascia dormire.
Ma perchè è il disturbo che si presenta piú frequentemente durante l'anno?

SCOPRI DI PIU'

Il raffreddore

Il raffreddore è un'infezione virale delle vie respiratorie, che può scatenare sintomi più o meno fastidiosi. Spesso è confuso con l'influenza, anch'essa di origine virale, perchè le sue patologie condividono alcuni sintomi.

SCOPRI DI PIU'

La febbre

La febbre è uno dei sintomi più temuti dagli italiani nel periodo della stagione influenzale, che ogni inverno metto KO milioni di persone. E' un sintomo di cui forse non sappiamo tutto. Ad esempio a cosa serve la febbre, quando va curata e quando si può considerare pericolosa?

SCOPRI DI PIU'

Le informazioni contenute in questa pagina sono da intendersi a titolo informativo e non sostituiscono in nessun caso assistenza o consiglio medico.